“Non avevamo alcuna comunicazione”: la mamma di un sordocieco si racconta