Gestori delle piscine sul piede di guerra: "Pronti a restituire gli impianti ai Comuni"