Agroalimentare, Regione e Casa Artusi ancora insieme per promuovere le eccellenze dell’Emilia-Romagna nel nome del padre della cucina italiana