Bologna, i resti ritrovati nel canale sono di Biagio Carabellò