Bologna e Torino, tutti contenti