Prima spreca, poi si spegne: il Ravenna viene messo all’angolo dal Perugia e resta ultimo