Ristoratori romagnoli a Roma, il ministro: "Aperture vicine"