Bologna, la gioia di tornare a scuola in presenza. Ma alle superiori ancora Dad