Scuola, la Garante dell’infanzia scrive una lettera al governo: «Riportate i bambini in classe»