Imprese e lavoro, l’Emilia-Romagna chiama ‘cervelli in fuga’ e talenti internazionali