Le biblioteche dell’Emilia-Romagna sono sempre più digitali