Vittorio Sgarbi in città per sostenere il movimento "Una Bologna che cambia"