Si torna a protestare anche con le scuole aperte: "No classi pollaio"