Virtus, l’attacco supersonico piega anche Bourg