L’Ascoli piange Campanini, miglior bomber di sempre