RFK Italia: giornata mondiale dei diritti umani celebrata con premio e concerto

Il prossimo 10 dicembre, in occasione della Giornata mondiale dei diritti umani, il Robert F. Kennedy Human Rights Italia ha deciso di celebrare con due eventi, un concerto dei Cameristi della Scala e il proprio premio annuale,   l’anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani, proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite proprio il 10 dicembre 1948.

“Il 2020 è stato uno degli anni più difficili e tragici dal secondo Dopoguerra ad oggi”, ha detto Stefano Lucchini, Presidente del Robert F. Kennedy Human Rights Italia,ma noi vogliamo chiuderlo nel segno della speranza e con gli occhi rivolti al futuro con il concerto dei Cameristi della Scala. In questa data cosi significativa abbiamo deciso di celebrare le tre organizzazioni che sosteniamo questanno e che rappresentano gli ideali di pace e speranza del Senatore Robert F. Kennedy. Il 10 dicembre del 1948 lAssemblea Generale delle Nazioni Unite approvò la Dichiarazione universale dei diritti umani che ha sancito linviolabilità dei diritti che stanno alla base di ogni essere umano: il nostro desiderio è che leggendola si apprezzi ancora di più la nostra Carta Costituzionale che la anticipò di undici mesi e che ancora oggi, a distanza di settantadue anni, rimane una delle più complete del mondo non solo in tema di diritti umani”.

Alle ore 19 attraverso la pagina Facebook del Robert F. Kennedy Human Rights Italia (www.facebook.com/RFKItalia) e sul sito www.rfkitalia.org ci si potrà collegare alla “La notte dei diritti umani”. La serata inizierà con la cerimonia degli RFK Human Rights Italia Awards 2020 che premierà tre realtà che si sono distinte in questo anno così difficile: Croce Rossa Italiana – Comitato di Firenze rappresentata dal Presidente Lorenzo Andreoni, la Fondazione Bambino Gesù con la Presidente Mariella Enoc e la Caritas Ambrosiana con il Direttore Luciano Gualzetti. La serata proseguirà con un concerto offerto dai Cameristi della Scala di Milano dalla Sala del Tiepolo a Palazzo Clerici a Milano, che vedrà la partecipazione straordinaria di Daniela Pini – Contralto e Francesco Manara – Primo Violino Solista dell’Orchestra del Teatro alla Scala. I Maestri suoneranno alcuni dei più grandi capolavori del repertorio musicale, dal Settecento ai giorni nostri. La serata sarà trasmessa sugli schermi degli IBM Studios rivolti verso Piazza Gae Aulenti a Milano.

Durante l’evento sarà possibile effettuare donazioni in favore dei progetti educativi e di sostegno alla comunità del Robert F. Kennedy Human Rights Italia attraverso il canale PayPal sul sito www.rfkitalia.org.

Per informazioni: infoitalia@rfkhumanrights.org

La Robert F. Kennedy Human Rights è un’organizzazione no profit creata nel 1968. Nel 2004 il Robert F. Kennedy Human Rights, presieduto da Kerry Kennedy, settima figlia di Robert Kennedy, lanciò in Italia, il progetto educativo “Speak Truth To Power”, un’iniziativa globale dedicata alla formazione e sensibilizzazione sul tema dei diritti umani. L’anno seguente, grazie al grande interesse da parte di istituzioni e società civile, è stata costituita l’Associazione Robert F. Kennedy Foundation of Italy Onlus (Robert F. Kennedy Human Rights Italia). L’organizzazione ha stabilito la propria sede in Italia con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica alle storie e alle attività dei difensori dei diritti umani: persone comuni che, di fronte a ingiustizie, violazioni e abusi, hanno scelto di dedicare la propria vita agli altri. I progetti del Robert F. Kennedy Human Rights Italia riguardano l’educazione ai diritti umani, l’advocacy e il sostegno alla comunità durante l’emergenza Covid-19.

(Associated Medias/ Red – Giut) – Tutti i diritti sono riservati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*